L’ATTE in Val Piumogna

Mercoledì 29 febbraio 2012

Certo che non si può dire tutti gli anni andiamo in montagna al 29 febbraio. Ma quest’anno è stato così… in pianura la primavera si è già mostrata in maniera prepotente facendomi cambiare destinazione con l’intenzione di ritrovare almeno per un po’ l’inverno!

Possiamo dire di essere stati fortunati nonostante la nuvolosità che si presentava, remore del ricordo della traversata del Passo del San Bernardino. Dopo il caffè al Ristorante Baldi di Rodi ci siamo portati a Dalpe, lungo la strada un paio di caprioli nel bosco 🙂 … verso la Val Piumogna il cielo era grigio, alle nostre spalle blu! Che ingiustizia…

Salendo verso Cima Froda abbiamo attraversato il Bosco Bello, poca neve cosparsa di rami e aghi (il vento dei scorsi giorno ha fatto un disastro). Girando l’ultima curva una sorpresa: quattro caprioli in una radura che approfittando della mancanza di neve brucavano tranquilli. Al nostro arrivo, non proprio silenzioso, si sono dileguati nella boscaglia… non senza fermarsi e guardarci come per un saluto!

Finalmente eravamo pronti, pronti per addentrarci in quella meraviglia che è la Val Piumogna… la neve adagiata sui sassi e sui pascoli sembra uno strato di densa e dolce panna, il sole che pian pianino si mostra ne fa un quadretto perfetto. Ma le sorprese mica finivano lì… sul piano la scultura di ghiaccio fa il suo effetto ogni volta che la vedo! Stupenda! In fondo l’Alpe di Geira dove ci fermiamo per mangiare. Gianni, che dopo il San Bernardino ha optato per partecipare con l’ATTE – anche se lui non si sente di farne ancora parte – ci allieta la pausa con un po’ di bella musica con la sua armonica!

Attraversando il piano “scopriamo” l’esistenza dei resti di quello che era poco meno di un secolo fa l’Albergo Piumogna! Poi il bosco si riprende le nostre ombre… lungo le pareti colorate dai licheni l’acqua si è divertita a scorrere sulle rocce e come per fermarsi un istante ci ha regalato delle magnifiche sculture di ghiaccio! Il caldo primaverile nei prossimi giorni farà di nuovo scorrere l’acqua…

Noi intanto siamo ritornati a Dalpe e con le racchette in mano abbiamo raggiunto le nostre auto. Una scappata al Baldi, dove ci attendeva un’ottima torta di mele e… nutella! Mentre noi ci occupavamo della torta, l’amico Reno lui ha deciso di aumentare il suo stock di racchette e ha deciso di acquistarne un paio, che non hanno fatto tanti chilometri… peccato che sono dell’Aldi 😦

Trovi qui alcune foto della nostra uscita!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...