In Patagonia

Ho deciso di leggere il libro-simbolo di tutti i viaggi durante le vacanze in riva al Mar Rosso.

Ho scoperto un fantastico diario di viaggio nel quale Bruce racconta la sua ricerca di un pezzo di pelle, spesso e coriaceo, con ciuffi di ispidi peli rossicci che aveva visto nell’armadio di sua nonna. Dapprima pensava fosse un pezzo di Brontoasauro, ma poi si è rivelato essere di milodonte o bradipo gigante. Solo per questo mi era già molto simpatico. La ricerca di questo pezzo di pelle ha permesso a Bruce di girovagare alla scoperta della Patagonia e incontrare persone con le loro storie incredibili e che spesso sono interconnessi fra di loro.

Lui si è preso il lusso di „perdere tempo“ e di andare a fondo delle storie e delle persone incontrate. Un vero viaggio vissuto e memorizzato grazie al suo accattivante diario.  Una lettura appassionante che ti prende dalle prime righe…

Bruce Chatwin, In Patagonia, Adelphi Edizioni, Milano, 2008(82)

Kommentar verfassen

%d Bloggern gefällt das: